top of page

Tesori dell’Oman e il sogno maldiviano

Aggiornamento: 30 nov 2022

Pensiero degli sposi

Un’organizzazione impeccabile, un itinerario con una guida molto preparata e posti delicati, di una bellezza vera e molto poco moderna. Tutto molto affascinante in Oman e le tartarughe, un’esperienza emozionante.. Alle Maldive, senza parole.. quello è il Mare con la M maiuscola! Baci grandi e grazie di tutto, anche per la gestione della lista nozze Alessia

Itinerario

Durata 14 notti             Periodo Marzo

MUSCAT

La scenografia della “corniche”ed il caratteristico porticciolo nella zona vecchia con un dedalo di vicoli e un folcloristico souk arabo  è uno degli scatti da catturare a Muscat. Poi ci sono il Palazzo del Sultano e la Grande Moschea, capolavoro architettonico di grande bellezza. Da non perdere una visita alla fabbrica di Amourage, dove si lavorano spezie e petali di fiorni per creare pregiate essenze Pernottamento al Best Western Premier

NIZWA

Questa è una vallata caratterizzata da autentci villaggi omaniti e antiche fortezze circondate da oasi con coltivazione di banane, mango e limoni. Con il fuoristrada sarà posiibile addentrarsi per uno dei Wadi in secca, il Wadi bani, vera oasi nel deserto. Ogni venerdi gli abitanti delle montagne circostanti si recano a Nizwa a vendere i capi di bestiame, dando modo di assistere ad un autentico spaccato di vita locale. Una visita al souq e al forte da non perdere. Pernottamento al Golden Tulip

WAHIBA SANDS

Un’infinita distesa di dune dorate del deserto con pernottamento al campo tendato Desert Night Camp per godere dei silenzi e degli stellati di questa zona. Dalla sommità di una duna  si attenderà il tramonto godendo dell’atmosfera magica.

JABAL AKDAR

La Montagna Verde, che con i suoi straordinari scorci panoramici è una delle zone più spettacolari dell’Oman. Si salirà oltre i 2100 mt. con sosta al vecchio villaggio di Wadi Bani Habib, ad Al Ayn dove si raccolgono le rose da metà aprile a metà maggio per produrre la famosa acqua di rosa e ad altri punti panoramici molto suggestivi. Pernottamento  presso Al Sahab Hoel

WADI BANI KHALID

Piscine naturali avvolte da una vegetazione lussureggiante, incastonate sul fondo di una vallata rocciosa. Tempo a disposizione per fare il bagno nel Wadi

SUR

Antico porto africano, conosciuto per la costruzione artigianale dei dhow, tipiche imbarcazioni in legno. Di sera escursione per vedere le tartarughe che depongono le uova  sulla spiaggia. Pernottamento al Sur Plaza

MALDIVE

Isola piccola, tanta vegetazione, una lingua di sabbia strepitosa, una piscina al posto del mare. Maayafushi sarà il soggiorno top relax, con trattamento rigorosamente all inclusive. Tante attività legate al mare ed ai suoi fondali.

Costruzione del viaggio

Dopo le vacanze estive chiamo Alessia e Andrea per sapere se hanno gradito il soggiorno a Fuerteventura e mi raccontano subito la lor novità: si sposano! Colgo il loro entusiasmo e al primo incontro parliamo di tutto il mondo, di un mix fra cose da vedere in un itinerario guidato e mare bello. Non hanno una loro idea precisa, ma percepisco che non vorrebbero visitare località molto popolari e fare cose riviste molto spesso in foto di amici. Fra le tante idee, parlo dell’Oman ed è amore a prima vista! Le Maldive, poi, sempre una garanzia per il mare ed il viaggio di nozze.

4 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page