top of page

Il turismo internazionale in Arabia Saudita



L'Arabia Saudita è la novità del momento, il Paese che affascina e incuriosisce.

Sarà che il turismo internazionale è stato accolto solo dal 2019 (lèggesi 2021 per ben noti motivi di pandemia), sarà che la sua storia come crocevia di terra e di mare la rendono molto affascinante agli occhi dei primi visitatori, di fatto questa meta promette grandi sviluppi per i prossimi anni e garantisce interesse e attrazione fin da adesso.



Oltre le note città di Mecca e Medina, sacre per la religione islamica, l’Arabia Saudita ha luoghi storici di grande interesse, paesaggi desertici affascinanti e una lunga costa che si affaccia sul Mar Rosso.


Jeddah, sulla costa, è raggiungibile con voli diretti dall’Italia in poco più di 4 ore. La compagnia aerea ITA ha annunciato un’ implementazione dei voli su Jeddah e Riyadah, la capitale del Paese, mentre la compagnia aerea di bandiera Saudia ha annunciato un ampio piano strategico di rivoluzione digitale per supportare e sostenere la Vision 2023 del Regno, portando sempre più turisti nel Paese.


Saudi Vision 2030 è un programma strategico promosso dal Regno dell'Arabia Saudita per ridurre la propria dipendenza dal petrolio e diversificare l'economia del paese, sviluppando settori di servizio come il turismo e l’intrattenimento.


La regione di AlUla, situata a nord di Medina, è la perla dell'Arabia Saudita, tesoro archeologico che ospita diversi siti dichiarati Patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Come un museo a cielo aperto, rimanda a diverse civiltà, ognuna delle quali ha lasciato una traccia del proprio passaggio


Nello spazio incontaminato, grazie all'ingegno umano e alla Natura, è sorta la Maraya Concert Hall, un gigantesco cubo fatto di specchi che si integra perfettamente nel paesaggio circostante, riflettendolo in un gioco infinito di prospettive eccezionale. Qui si è esibito anche l'artista Andrea Bocelli.




The Red Sea Global è il progetto che mette al centro lo sviluppo turistico sul Mar Rosso che in quest’area conserva la quarta barriera corallina più grande al Mondo, con un arcipelago di 90 isole con spiagge incontaminate. Di recente apertura resort di lusso con un'attenzione estrema alla sostenibilità



Il NEOM è il grande progetto di sviluppo sostenibile che sta prendendo forma nel Nord-Ovest dell’Arabia Saudita, dove in una magnifica valle naturale tra colline alte 400 metri eleverà Leyja a località destinazione del turismo, preservando il 95% del suo patrimonio e ampliando con tecniche innovative l’offerta architettonica. E' la città del futuro. I tre hotel della città sono stati progettati da architetti di fama mondiale per integrarsi con la natura circostante, operare in modo sostenibile e offrire esperienze uniche.


13 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page